Premio Internazionale Letterario

 

"Anguillara Sabazia CittÓ d'Arte"
 
V Edizione - 2005

Anguillara Sabazia (Roma)

17 settembre 2005

 

Premio Selezione

per il SAGGIO STORICO EDITO

a

"Casa Confianša"

di Carlos e Carmine Marotta

Attucci Editrice - Carmignano

 

 

Motivazione:

E' un libro sulla strada dell'identitÓ e delle proprie radici. Percorso geografico e storico di una comunitÓ lucana, raccontato anche attraverso foto d'epoca, immagini come documento. Un variegato affresco sociale e uno scandaglio per rievocare le atmosfere di quegli eventi, tratteggiando indimenticabili ritratti di uomini, simboli di una partecipazione alla nascita di una realtÓ. Sono grandi storie di gente che dal mondo della Basilicata si spostava nei pi¨ ampi spazi brasiliani che comprendono le sterminate distese dello Stato della Federazione di Bahia. La forma Ŕ quella di un racconto, una coralitÓ nell'avventura legata alla figura di nonno Carmine ripercorrendo una storia anche personale, si dipana il filo di una narrazione attenta ad avvenimenti e sentimenti nell'intreccio di destini diversi, lungo gli anni, legati alle famiglie emigrate e che giunge fino ad oggi, come recupero di un'identitÓ attraverso la propria storia, come affermazione e scoperta di sÚ nel percorso di una nuova vita che riesce a riannodare i fili con i luoghi amati della terra lontana.

Prof. Giovanni Francesco Piano,

Presidente della Commissione Giudicatrice

La Giuria

Presidente Commissione Giudicatrice: Prof. Giovanni Francesco Piano (giornalista, poeta, critico letterario).

Giuria:

Nestore Di Meola (filosofo, saggista, Direttore relazioni internazionali ArchŔ-Forum),

Miranda Haxhia (scrittrice, poetessa),

Patrizia Perilli (Responsabile Redazione Cultura Adnkronos),

Alessio Piano (giornalista, direttore artistico del premio),

Myriam Vittoria Sebastianelli (poetessa, fondatrice del premio),

Maria Jesus Martinez Silvente (saggista, docente universitÓ di Malaga)

Helena Ramalho Dos Santos Rosado (progetti culturali europei).